giovedì 5 giugno 2014

Divani in tessuto anti macchia




Il divano in tessuto anti macchia coniuga perfettamente praticità e funzionalità, è apprezzato da tutti e può essere considerato un “amico” domestico perché è capace di garantire una manutenzione minima, efficace ed efficiente.

Tutti i divani, poltrone relax e divani letto della collezione Tino Mariani possono essere scelti ed acquistati con rivestimento in tessuto sfoderabile anti macchia materiali disponibili in tantissime tipologie e trame: tessuti tinta unita morbidi, fiammati, tinta su tinta, microfibre di tantissimi colori e sfumature.

La ricerca e l’innovazione tessile Italiana ed internazionale, ha portato sul mercato nuovi tessuti anti macchia per divani e divani letto, materiali di ottima qualità caratterizzati da forte resistenza all’usura, totale traspirabilità ed estrema facilità in fase di lavaggio e pulizia.

Tino Mariani consiglia l’utilizzo di tessuti anti macchia per il rivestimento di divani e poltrone relax, garantendo il materiale fino a 5 anni. Una prerogativa dei tessuti anti macchia è la capacità di non produrre quei fastidiosi “pallini” causati da lavaggi frequenti e dallo sfregamento.

Le principali caratteristiche tecniche dei tessuti anti macchia per divani proposti sono:

  • trattamento anti macchia, idro e olio repellenti.  Grazie alle nuove e rivoluzionarie nanotecnologie il l’anima del tessuto è costruita con sistemi specifici anti macchia, testati da laboratori secondo restrittivi standard con prove chimico, fisiche e meccaniche.
  • traspirabilità totale.
  • lavabilità delle fodere del divano in lavatrice a 30 gradi, seguendo le indicazioni consegnate al momento della vendita del divano.
  • piacevole ed appagante morbidezza al tatto.
  • i tessuti anti macchia sono anallergici ed eleganti e una volta lavati tornano come nuovi.

I nuovi tessuti anti macchia proposti da Tino Mariani sono perfetti per il rivestimento di divani moderni, classici, per il divano letto e per le poltrone relax ed oltre ad offrire una totale semplicità in fase di manutenzione sono caratterizzati da un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Per soddisfare le esigenze di tutti, l’azienda artigiana di Lissone mette a disposizione del cliente attuali e diverse tipologie di tessuti che si distinguono per il genere di trama e composizione.


martedì 3 giugno 2014

Un'iniziativa che riempirà di divani uno stadio di Berlino




Fino a 750 divani in campo e 12 mila spettatori per seguire il mondiale di calcio 2014.

In uno stadio di Berlino sarà possibile trasportare il proprio divano di casa, posizionarlo in campo e seguire le partire del Mondiale su un mega schermo da 700 pollici.
Questa è l’assurda iniziativa che riempirà di divani lo stadio dove gioca l’Union Berlino, posizionato nel quartiere orientale di Köpenick in Germania.



L’iniziativa divertente e inusuale è stata organizzata da una società di servizi in occasione dei Mondiali di calcio che si terranno in Brasile dal 12 giugno al 13 luglio e si chiama WM-Wohnzimmer che tradotto significa il “salotto dei Mondiali”.
Seguendo le indicazioni del sito internet si avrà la possibilità di trasportare il proprio divano allo stadio, non prima di aver caricato una foto del proprio divano e con il vincolo di aver compiuto 18 anni.
Il divano portato allo stadio non potrà avere più di quattro posti e non potrà superare delle dimensioni ben precise: 2 metri e 60 cm. di larghezza e 1 metro di profondità ( e non dovrà essere un divano angolare ).

Nello stadio ci saranno posti per 750 divani che dovranno rimanere in campo per tutta la durata del Mondiale. L’organizzazione ha previsto l’utilizzo di teloni per coprire i divani al termine di ogni partita per evitare che si bagnino in caso di pioggia.
La partecipazione all’evento è completamente gratuita ma il divano dovrà essere portato allo stadio a proprie spese.
Cosa ne pensate? Questa divertente e assurda iniziativa potrebbe essere proposta anche in Italia?

Fonte: 
http://www.ilpost.it/2014/05/31/divani-stadio-berlino-mondiali-calcio/