giovedì 4 luglio 2013

Detrazioni fiscali 50% anche per divani e poltrone



Il Bonus Mobili 2013 diventa un incentivo fiscale riservato all’acquisto di complementi per l’arredo, cucine, soggiorni, divani e poltrone che consente di detrarre dalla dichiarazione dei redditi le spese documentate relative all’acquisto di arredi per immobili che sono stati oggetto di ristrutturazioni o che la saranno in futuro.

L’agevolazione fiscale è in vigore dal 6 giugno 2013 e sarà valida fino al 31 dicembre 2013. La percentuale detraibile fissata al 50% può essere sfruttata da chi decide di acquistare mobili, imbottiti, divani e divani letto e la misura completa che regola il Bonus Mobili è contenuta nel decreto legge n. 63 del 4 giugno 2013.

Acquistando un divano, anche su misura o su disegno Tino Mariani potrai usufruire se ne hai diritto, dello sconto fiscale risparmiando sul prezzo totale d’acquisto.

Di seguito segnaliamo alcune informazioni tecniche con relativi link che si riferiscono al Bonus Mobili 2013.

I punti fermi di FederMobili
Rimaniamo in attesa di una circolare dell’Agenzia delle Entrate che approfondisca meglio i vari aspetti “fumosi” dell’agevolazione per l’acquisto di arredi. Nel frattempo, FederMobili ha stilato una lista di Punti Fermi sul Bonus Mobili 2013 che invitiamo tutti i lettori a consultare.
Come funziona il Bonus Mobili 2013
Nei giorni scorsi abbiamo pubblicato un post di sintesi con i concetti chiave del Bonus Mobili 2013 e alcune indicazioni sul funzionamento dello sconto previsto dal DL 63/2013. Sono due i punti importanti da tenere a mente per chi è intenzionato a sfruttare questa opportunità:
1. Le spese devono essere documentate, quindi occorre avere una regolare fattura di acquisto e la ricevuta di pagamento con un sistema tracciabile come il bonifico bancario o postale; esattamente come per gli altri interventi edilizi agevolabili con la Detrazione 50%.
2. I mobili acquistati devono essere utilizzati per l’arredo dell’unità immobiliare oggetto di ristrutturazione. Come a dire: non c’è Bonus Mobili se non c’è una ristrutturazione edilizia di un appartamento.
Tutte le altre informazioni possono essere trovate leggendo il post dal titolo Detrazione 50% ristrutturazioni, ecco come funziona il Bonus Mobili.
Le esclusioni
Abbiamo voluto dedicare un post anche al tema delle “esclusioni” dal Bonus Mobili 2013. In altri termini, quali sono gli articoli e i mobili che, sicuramente, non saranno agevolati dalla detrazione prevista dal Governo? Lo scopriamo insieme, leggendo il post Bonus Mobili 2013: ecco quelli sicuramente esclusi dall’agevolazione.

martedì 2 luglio 2013

Divano letto moderno Italy






Il nuovo divano letto Italy della collezioni trasformabili di Tino Mariani è stato progettato per coniugare al meglio il comfort del divano alla funzionalità e alla comodità del letto.

Lo staff dell’azienda che ha ideato il nuovo modello ha riservato particolare attenzione alla linea, decisamente moderna ed attuale e all’utilizzo di imbottiture morbide e accoglienti per la seduta e lo schienale.


La rete ortopedica a doghe larghe e il materasso in polilatex® HT in dotazione di serie per il modello assicurano un elevata qualità del prodotto, che porta il nome del design e dell’eccellenza artigiana Italiana.
La trasformazione del divano in letto avviene in un solo tempo; un semplice movimento a ribalta permette di avere a disposizione un letto matrimoniale, ad una piazza e mezza oppure singolo, a seconda delle dimensioni del divano.


Italy arreda con eleganza e personalità gli ambienti moderni sposandosi con estrema bellezza ed originalità con l’arredamento del salotto della propria abitazione.

La morbida piuma d’oca utilizzata per l’imbottitura dei cuscini dello schienale e della seduta sono in grado di regalare un’elevata comodità, mai raggiunta prima in un divano letto.


Altro aspetto innovativo del divano letto Italy è sottolineato dall’utilizzo di un sistema di sollevamento su ruote, chiamato roller sistem plus, che permette, tramite l’azionamento di due leve poste all’interno dei braccioli, di sollevare il divano letto su quattro ruote, per facilitarne lo spostamento per le pulizie ordinarie.





Italy, su richiesta può essere realizzato anche su misura e personalizzato nella scelta dei rivestimenti proposti da Tino Mariani; tessuto sfoderabile, pelle, microfibra o alcantara.
Puoi trovare i dettagli relativi al nuovo divano Italy online sul sito di Tino Mariani nella sezione dedicata ai divani letto e se lo preferisci puoi provarlo e visionarlo direttamente in negozio a Lissone, presso la sede dell’azienda dove sono esposti tutte le novità relative ai trasformabili di qualità, 100% made in Italy.

Come tutti i divani letto della nuova collezione Tino Mariani, anche Italy è dotato del passaporto del mobile Made in Italy, che attribuisce al prodotto oltre ad un valore materiale, un aspetto immateriale attraverso l’applicazione di tecnologie innovative ( etichette intelligenti ), dove i contenuti informativi digitali sono attivabili dal consumatore finale per mezzo di telefoni cellulari ( smartphone ) sia in fase di pre-vendita che di post-vendita per accedere alle informazioni relative a garanzia e alla manutenzione del prodotto.