mercoledì 18 luglio 2012

La casa più piccola del mondo



Esiste veramente; la casa più piccola del mondo o tascabile, si può facilmente montare e trasportare ovunque.

L’architetto Van Bo Le-Mentzel, originario di Berlino, ha creato la casa più piccola del mondo che si sviluppa in 1 solo metro quadrato. E’ stata battezzata “One-Sqm-House”, come suggerisce il nome, e ha anche la possibilità di diventare un luogo in cui poter dormire. Ha deciso di brevettare questa abitazione decisamente “essenziale” perchè ha pensato ad una casa che potesse essere trasportabile, in alcuni viaggi o gite. Ecco il suo pensiero decisamente ‘originale’:
Quando si cerca un appartamento, per esempio, la prima cosa che guardi è dove si trova, il numero delle stanze e quanti metri quadrati sono in totale. Ma quando davvero ci pensi, la grandezza non dice nulla sulla qualità dell’appartamento, sulla vista che avrai dalla finestra, sul profumo e se i vicini sono simpatici. Queste sono tutte cose che non puoi inserire e calcolare con i numeri. Perciò mi sono detto “Ok, voglio avere il mio personale metro quadrato. Non voglio nessun altro tranne me, solo io posso decidere cosa accade in questo metro del mio personale mondo. E’ l’unico spazio del mondo dove posso decidere in che direzione è la finestra, come aprire la porta e quali vicini avere


L’originale invenzione è stata sponsorizzata online su diversi portali. Ne hanno parlato diversi blog del settore arredamento, specialmente designerblog.it che ha pubblicato l’articolo e il video dell’originale One-Sgm-House dell’arch. Van Bo Le-Mentzel.