lunedì 20 giugno 2011

Il bianco: colore dell'estate








Arch. Elisabetta Baldi

Una casa al mare, un appartamento in città, una villetta in campagna, siamo in cerca di respiro e semplicità per affrontare con il giusto spirito l’estate che sta arrivando.

Niente più riscaldamento acceso, illuminazione artificiale nel bel mezzo del pomeriggio o calde trapunte e tappeti in lana, c’è voglia di fresco, di quella brezzolina che rigenera corpo e spirito e di colori ed atmosfere tenui, riposanti..Il colore dell’estate?Il bianco naturalmente!

Un colore ad alta luminosità ma senza tinta; con qualche piccolo consiglio potrete rendere il vostro appartamento di città o la vostra casa di vacanze un luogo rilassante per il vostro corpo ed i vostri occhi, dall’atmosfera fresca ed eterea!

Ecco per voi qualche piccolo consiglio.

due semplici tavolini bianchi possono arredare una parete rustica con stile e raffinatezza

Pavimenti

Iniziate col togliere i pesanti e colorati tappeti che vi hanno riscaldato i piedi sui pavimenti nella stagione invernale,e se proprio non volete rimane senza, sostituiteli con le fresche e pratiche stuoie in corda color ecru naturale o in fibra di cocco tinta di bianco, pratiche ed eleganti saranno il primo passo nel creare la giusta atmosfera estiva.

Pareti

Passate poi alle pareti, se già pensavate di dare una ripassata agli intonaci delle vostre pareti potreste optare per il classico bianco o panna, facili da stendere per un economico e divertente fai da te, oppure scegliete uno dei tanti e tenui colori pastello come il lilla, il rosa pallido,l’ azzurro polvere o il verdolino!

Se invece non avete intenzione di ripitturare le vostre pareti allora perché non stampare, incorniciare ed appendere le foto che avete scattato l’ultima vacanza con quei panorami da sogno che tanto vi piace osservare? Potrete scegliere poi una cornice chiara ed elegante per un’atmosfera più sofisticata oppure una più rustica e semplice che saprà comunque valorizzare la fotografia dando vita ad un angolo da sogno con molta personalità!

Mobili

Avete dei vecchi mobili che dopo tanti tanti anni vorreste cambiare?Invece di buttarli o acquistarne di nuovi potrete con pitturarli voi stessi oppure rivestirli o decorarli con la tecnica del decoupage con tessuti e carte sulle tinte chiare e tenui del bianco e del panna;

Colore bianco per i mobili

Un’idea in più? Sostituire le vecchie maniglie di ante e cassetti con pomolini di ceramica dipinta a mano, o in cristallo trasparente; ce ne sono di tantissime misure e modelli che potrete trovare da Brico Center a Zara Home, dal negozio specializzato agli innumerevoli mercatini di bric a brac e antiquariato che sono numerossimi proprio in questa stagione.

Divani e Poltrone

Un’idea semplicissima e facile da realizzare è la trasformazione dei divani e delle poltrone: se sono rivestiti con materiali “caldi”, come ad esempio velluto o ciniglia, sarà conveniente coprirli con un mezzaro in lino o in cotone, potrete poi abbellirli con nuovi cuscini nelle tinte chiare e fresche dell’estate; siete in campagna? Il verde si abbinerà benissimo con il bianco del tessuto e con il paesaggio circostante; siete invece al mare? Il turchese sarà il vostro colore sintonizzandosi perfettamente con l’esterno.